San Francisco

San Francisco e’ una citta’ che riconcilia con gli Stati Uniti d’America e con gli americani. Perche’ non c’e’ traccia di arroganza, imperialismo o altro. Gli abitanti sono cordiali e simpatici, molto disponibili e socievoli. La citta’ e’ davvero particolare, piena di quartieri uno diverso dall’altro e tutti vivi e vitali. E poi fa freddo e c’e’ vento, l’aria profuma sempre di mare e spesso la nebbia avvolge la citta’.
Ieri siamo stati in giro in macchina, il Golden Gate e’ emozionante, le magliette su Alcatraz un po’ di cattivo gusto. Il quartiere gay (Castro) e’ pieno di bandiere arcobaleno ovunque, la percentuale di etero in giro piuttosto bassa: discutevamo tra noi sul fatto che sia un po’ un ghetto. Io non ho ancora un’idea precisa: se e’ un ghetto, e’ un ghetto che assomiglia piu’ alla famiglia che al riformatorio.

Marco Mazzei
Biciclette, Milano, viaggi e stelle.