Settembre

Mi piace sempre quando arriva l’autunno, o comunque quando si ha la sensazione che l’estate stia finendo. A dire la verità quest’anno luglio e agosto mi sono piaciuti – e molto – per ragioni non climatiche, però la pioggia che porta via l’afa, il risveglio la mattina con quel fresco che entra dalla finestra, il cielo scuro, beh continuano a piacermi molto. Mi ricordano le estati al mare, da ragazzo (oh, che espressione retrò), quando il primo temporale dopo ferragosto significava cambio definitivo di stagione, e il profumo nella pineta e gli aghi di pino sulle strade.

Marco Mazzei
Biciclette, Milano, viaggi e stelle.