Viaggio su altri mondi

Pare che in un mondo parallelo al mio, uno squallido giornalista abbia usato una vergognosa frase che suona letteralmente così:

[…] Un omicidio – come hanno appurato gli investigatori – maturato nello squallido mondo dei gay e delle amicizie occasionali […]

Pare che l’articolo sia uscito su Il Corriere della Sera oggi e pare che il presidente dell’Arcigay milanese abbia già scritto al direttore del giornale. Io ho scritto al presidente dell’Ordine del giornalisti della Lombardia e gli ho chiesto di trasferire temporaneamente l’autore dell’articolo sul mio pianeta, in modo tale da potergli dire tre parole. Le ho già in mente: “sei un poveretto”.

Marco Mazzei
Biciclette, Milano, viaggi e stelle.

3 Comments

  1. purtroppo, Marco, quello che pareva “è”: ho qui la copia del Corriere dorso di Milano con l’articolo. Nell’attacco del pezzo si trova lo “squallido mondo dei gay”. Ma squallido quando, ahimè, quello di certo giornalismo

  2. Pingback: Tom

Comments are closed.