Stiamo calmi

Sono anch’io contento per l’esito delle elezioni spagnole e mi sono emozionato nel vedere le manifestazioni di Madrid, con la gente in piazza a cantare se van. Anch’io mi sono immaginato un momento del genere qui in Italia…però, però qui alla elezioni mancano due anni, un periodo nel quale le nostre libertà potranno essere ulteriormente ristrette, nel quale dopo le comunicazioni e la scuola potranno essere revisionati anche la giustizia e l’assetto dello Stato. E tra due anni dovremo votare per uno schieramento composto per la maggioranza da centro Ds e Margherita. Insomma, non è che ci siano proprio tutte queste ragioni per essere euforici.

Marco Mazzei
Biciclette, Milano, viaggi e stelle.

3 Comments

  1. “qualcuno” potrebbe anche sciogliere le Camere e richiaamrci adesso a votare. ma sappiamo benissimo che non lo farà mai; e come dici tu, la nostra alternativa sono Ds e Margherita. Zapatero si era schierato nettamente a favore del matrimonio per le coppie gay, noi abbiamo Livia Turco e Patrizia Toia

  2. mettiamola in positivo: abbiamo due anni di tempo per autoconvincerci che rutelli é il miglior vicepresidente del consiglio che si possa immaginare.

Comments are closed.