Molto nero, poco azzurro

Dunque, Sinisa Mihajlovic è un giocatore dell’Inter. Proprio lui (e anche Stankovic, a dire la verità – che però è un fenomeno e quindi, per questa volta, va assolto) che si è reso protagonista del tributo alla tigre Arkan, una delle pagine più nere del calcio nostrano negli ultimi anni.

Marco Mazzei
Biciclette, Milano, viaggi e stelle.

1 Comment

  1. tutto vero…pero’ e’ pure arrivato il compagno comandante Veron…..
    ciao
    VietAndrea

Comments are closed.