Non un giorno qualsiasi

Il 20 novembre si celebra per la sesta volta The Transgender Day of Remembrance, dedicato a tutti i trans* uccisi nel corso dell’ultimo anno. Sembra un’occasione come tante altre, tuttavia se si pensa per un attimo che si parla di violenza omofoba che produce ogni anno delle vittime, allora forse meglio fermarsi per qualche istante a riflettere (in italiano, Crisalide, Mit).

Marco Mazzei
Biciclette, Milano, viaggi e stelle.

2 Comments

  1. Sono sempre stato affascinato dai trans. Molto interessante… dtopo tutto bene? un salutino affettuoso…

  2. Io sono stato Al CIG in quella serata: momenti molto toccanti, il gruppo di Crisalide, ha letto alcune testimonianze delle morti di transessuali avvenute nell’anno precedente.
    Si poteva percepire uno stato di tristezza (con tanto di lacrime..), ma anche rabbia per certe azioni così violente, afferate, aggressive, fatte con odio… che lascia veramente a bocca aperta: se la paura può arrivare a questo punto, per una persona diversa da un’altra.. si rischia davvero grosso per tutti.

    Riky

Comments are closed.