Le metriche: quanto ce l’hai lungo?

Si discute di autorevolezza dei blog, anche attorno a questa affermazione

Misurare l’autorevolezza del blog è come misurare la scorrevolezza del rinoceronte [Gaspar Torriero]

A me sembra normale che qualcuno inizi a chiedersi: chi, come, quando, perché, quanto? E mi sembra normale che chi non passa tutta la giornata a saltare da un blog all’altro (si dice: seguire la conversazione) abbia bisogno di qualche strumento, di qualche numero, di qualche informazione. Che poi si chiami autorevolezza, pagine, contatti, audience, poco importa perché la domanda è sempre “quanto ce lo hai lungo?” (recentemente rivisitato in: quanto ce le hai larghe?).

Marco Mazzei
Biciclette, Milano, viaggi e stelle.

2 Comments

  1. Pingback: Wolly Weblog
  2. Wolly, ma l’autorevolezza che cos’ha che vedere con la liberta di scrivere quel che si vuole?

    io sono d’accordo con marco, il problema esiste veramente sopratutto nel momento in cui si cerca di far avvicinare le aziende alla blogosfera (magari anche solo per ASCOLTARE cos’ha da dire).
    Ecco in questo caso c’è bisogno di indicatori obiettivi che possano guidarle verso coloro che sono più influenti (ne parlo più diffusamente sul mio blog)

Comments are closed.