La giornata delle sciure 50enni

Dunque oggi ho fatto la Terry Fox Run: bel tempo, corsa discreta, tutto ok. Quasi ok, a dire la verità.

Eravamo appena partiti quando una signora 50enne che faceva la spiritosa zigzagando su e giù dal marciapiede mi è precipitata addosso e mi ha fatto volare per terra. La cosa stupenda è stato il suo sguardo allibito quando io, invece di sorriderle come avrebbe voluto – secondo lei – lo spirito della giornata, l’ho ricoperta di insulti e me ne sono andato, correndo.

Niente rispetto a quello che avrei voluto fare alle altre signore 50enni che affollavano l’area ristoro con le loro belle borse capienti: un’acqua, due acque, tre o quattro acque, un panino, una dozzina di panini, uva a grappoli, decine di mandarini. Povere, credevano di essere al mercato.

Marco Mazzei
Biciclette, Milano, viaggi e stelle.