5 Comments

  1. Non ancora, so che sono gli stessi proprietari e gestori delle terme di Bormio (portano l’acqua termale con le cisterne). Hanno aperto da pochi giorni. Certo, diciamo che rispetto a tutte le altre strutture del genere, questi partono con una marcia in più: per non fare nomi, l’Hammam della Rosa è in una cantina di viale Abruzzi…

  2. L’acqua termale da Bormio! Ma che meraviglia. Appena mi spancio vado. (fra l’altro, la cantina in Viale Abruzzi è carerrima per quello che offre…)

  3. inoltre la cantina di viale abruzzi è pure sordida e ci vanno i gay per cuccare e farsi cuccare. oddio, non ho niente contro queste pratiche, ci mancherebbe! però trovo che sia corretto che ci siano locali appositi (e a milano ce ne sono tanti), invece se uno vuole andare alle terme per il fine per il quale sono state inventate, allora trovare ambiente di cuccaggio gay è molto fastidioso. se ci vai a queste nuove terme milanesi, facci per favore un report! le terme vecchie di bormio sono un incanto.

Comments are closed.