Colpo di scena, ho un sedere sotto indagine

Da Panorama di questa settimana, a proposito dell’inchiesta sulla sanità milanese (quella partita prima della Santa Rita):

Ma la vera novità che coinvolge sia l’Istituto clinico San Siro sia la San Pio X sta negli interventi alle emorroidi, utilizzando la cosiddetta tecnica pph secondo Longo, un metodo che fa soffrire meno i pazienti (si utilizzano degli stapler, speciali cucitrici brevettate dallo specialista Antonio Longo), ma che fa lievitare il costo del rimborso da meno di 2 mila euro a circa 11 mila. Nelle due cliniche sotto inchiesta questo tipo di operazione sarebbe stata catalogata quasi sempre come “costoso” intervento all’intestino crasso. Alla San Pio X sarebbero almeno 3 mila le operazioni realizzate secondo questa procedura.

Marco Mazzei
Biciclette, Milano, viaggi e stelle.

1 Comment

  1. Vedessero i bilanci della ex clinica di Aiello. Un intervento che costava oltre 100mila euro, con l’amministrazione giudiziaria ne costa meno di 8 mila.
    Pivelli.
    p.s. in merito al post di prima…la finiamo co sta cosa che il corriere è il primo quotidiano? E’ Repubblica da un bel pò di anni.

Comments are closed.