London in a post

  • sabato sembra domenica, domenica sembra Ferragosto: la vita inizia in tarda mattinata
  • guardi il cielo e c’è sempre un a e r e o
  • guardi in giro e nessuno ha l’ombrello
  • guardi meglio ed è vero: gli inglesi sono molto carini
  • qui le sterline evaporano (copyright a.)
  • non ti servono guide e mappe, c’è sempre il cartello giusto al posto giusto
  • in metropolitana c’è chi piange perché non riesce a salire sul vagone: se sono le 17:30 e sei a King’s Cross, piangerai anche tu
  • gran ritorno del Levi’s 501: live unbuttoned
  • dal brunch al sunday roast, il passo non è breve – ma ottimo
  • qui gli uomini e le donne si sposano
  • se non sai da che quartiere partire: Shoreditch
  • se non sai che mercatino scegliere: Old Spitalfields Market & Up Market
  • trova un maschio senza borsa
  • trova qualsiasi cosa senza un sito
  • me lo dovevi dire prima che i muffin li hanno inventati qui e sono giganti!
  • nelle città (solo città e solo viste di recente) dove andrei a vivere subito guadagna alcune posizioni, anche se per vivere bene qui bisogna essere molto ricchi: San Francisco, Boston, Vancouver, New York, Amsterdam, Istanbul, San Diego, Barcelona, Seattle, Reykjavik, Londra, Atene, Parigi, Madrid, Helsinki, Honolulu, Las Vegas, Los Angeles, Hong Kong
  • le foto sono su Flickr, i link (tantissimi) su del.icio.us

Le altre city-in-a-post: Amsterdam, Barcelona, Gili Trawangan, Hawaii, Helsinki, Hong Kong, Istanbul, New York, Seattle, Vancouver

Marco Mazzei
Biciclette, Milano, viaggi e stelle.