La bicicletta in cortile a Milano: parte la campagna autunnale

Dunque, il Regolamento edilizio del Comune di Milano recita all’articolo 51, punto 4:

In tutti i cortili esistenti, o di nuova edificazione, dev’essere consentito il deposito delle biciclette di chi abita o lavora nei numeri civici collegati al cortile

E allora perché noi dobbiamo tenere la bicicletta in cantina, rischiare la vita ogni volta che la dobbiamo portare su quelle scale ripidissime, imbrattarci con il grasso della catena, e alla fine usarla molto meno di quanto non potremmo? Non ci sono ragioni, appunto. Ma sappiamo che il nostro condominio è ostile all’idea di due ruote in cortile. Voci di corridoio non confermate parlano addirittura di una contestazione estetica: “non si possono lasciare le biciclette, sono tutte di colore diverso”.

Domani scriviamo all’amministratore, vediamo un po’ che cosa ci risponderà.

Marco Mazzei
Biciclette, Milano, viaggi e stelle.