Copenhagen in a post

  • il Lousiana Museum of Modern Art merita quella mezz’ora di treno dalla città e in assoluto il viaggio in Danimarca: non per le collezioni, ma per l’edificio e l’atmosfera
  • in 3 giorni vedi proprio tutto, se non ti piace lo shopping ne bastano 2
  • lo shopping è di alto livello, con una forte prevalenza per l’interior design e l’abbigliamento
  • in bici è meglio, in bici vai dappertutto
  • sorelle del nord: non è bella come Amsterdam, non ha l’atmosfera di Reykjavík, è molto meglio di Helsinki
  • segui gli orari del nord: esci per le 10, cena alle 19, tira tardi in qualche pub
  • nei locali entri e ti siedi, non lasci mancia e non ti aspetti particolare calore
  • il ragazzino insieme a quel bambino non è il fratello, ma il padre
  • una statua non si nega a nessuno
  • la Sirenetta è piccola!
  • procurati il PIN della carta di credito
  • il più grande difetto della città: la mancanza di personalità
  • il più grande pregio della città: Monocle la colloca prima al mondo per vivibilità
  • pulita, ma senza ossessione
  • ricca, ma senza ostentazione
  • ecologica, ma con un sacco di automobili vecchie (e quindi inquinanti)
  • clima natalizio, ma con moderazione
  • loro sono bruttini e piuttosto antipatici, ma non come gli islandesi
  • più che il freddo, sopportabile, è la non luce delle 4 del pomeriggio che ti taglia le gambe
  • da aprile a novembre: capisci che d’estate deve essere un’altra cosa
  • poca illuminazione stradale, così la luce nelle case diventa magica
  • una pianta, o quel che ne resta, ti accoglie fuori dalla porta di ogni casa
  • sciarpe a righe: al collo di 8 uomini su 10
  • un classico mercatino natalizio che non sia triste e banale ancora non l’ho visto in nessuna città: anche Copenhagen non fa eccezione
  • una delle più grandi comunità hippie al mondo è qui, nella Freetown di Christiania: chiamali scemi
  • nelle città (solo città e solo viste di recente) dove andrei a vivere subito la metto dopo Parigi: San Francisco, Boston, Vancouver, New York, Amsterdam, Istanbul, San Diego, Barcelona, Seattle, Reykjavik, Londra, Atene, Parigi, Copenhagen, Madrid, Helsinki, Honolulu, Las Vegas, Los Angeles, Hong Kong
  • le foto sono su Flickr, i link (tantissimi) su del.icio.us

Le altre city-in-a-post: Amsterdam, Barcelona, Gili Trawangan, Hawaii, Helsinki, Hong Kong, Istanbul, London, New York, Seattle, Vancouver

Marco Mazzei
Biciclette, Milano, viaggi e stelle.

6 Comments

  1. vai a Stoccolma e fammi sapere! Io, d'estate, l'ho trovata stupenda, e gli svedesi simpatici, e ricordo che la prima cosa che ho pensato di Stoccolma era che Copenhagen, al confronto, è un paesotto.

  2. Mai stata né lì né là, ma col ragazzino papà e le statue che non si negano a nessuno credo tu abbia condensato egregiamente lo spirito del luogo.

Comments are closed.