Se sarai stuprata da un italiano non farai notizia, sappiti regolare

Ma se i miei colleghi giornalisti la smettessero di riferirsi alle persone che compiono delitti citando come elemento distintivo la loro nazionalità? C’è da vergognarsi come categoria per questo accostamento stranieri-stupratori (ma prima ladri, molestatori, assassini, eccetera). E l’Ordine perché non prende posizione? Mah.

Marco Mazzei
Biciclette, Milano, viaggi e stelle.

2 Comments

Comments are closed.