Spegnere un po’ di network, cara Mafe

Ciao Mafe,

come stai?

Scusa se non mi sono più fatto vivo, è il solito periodo, il lavoro, bla bla bla.

Io sto abba bene, ma non potrei dire benissimo. Sai che inizio a sentire un po’ il peso di tutte queste informazioni? Di tutti questi link? Di tutti questi network? Partecipo a un pezzo di discussione qui, poi mi viene in mente di scrivere quella cosa là, e nel frattempo devo polemizzare con quel tizio che altrimenti pensa di aver ragione, e mi piacerebbe fare un blog solo di immagini usando quel tema bellissimo, Monotone.
Anche s. mi rimprovera sempre: accidenti, inizi mille cose e non ne finisci nemmeno una!, mentre vede che metto il sale sulle melanzane, divido i bianchi dai colorati per la lavatrice, pretendo di stirare anche quelle due polo e devo per forza memorizzare quei due siti su delicious.
Però fino a un po’ di tempo fa era per certi versi inevitabile e per altri quasi uno scherzo, mentre adesso l’idea di staccare, rallentare, selezionare al massimo, ecco mi sembra l’unica possibilità.

Ci vediamo per quel caffè in settimana? E mi dici qualcosa del Salento, per quando sarò vecchio?

Un bacio,

Mm.

Marco Mazzei
Biciclette, Milano, viaggi e stelle.

4 Comments

Comments are closed.