Un viaggio americano / 7

Anche se sono tornato da qualche giorno, erano rimasti qui alcuni appunti

  • Washington, DC è il potere
  • qui si gioca a calcio in tutti i parchi, ragazze e ragazzi insieme
  • qui potrei forse tentare ancora la carriera di calciatore, sì
  • Washington, DC potrebbe essere in Europa
  • ma davvero sono andati sulla Luna con quella attrezzatura?
  • c’è stato il primo casual friday a Wall Street, finalmente hanno capito che loro qui non sono proprio fatti per gli abiti
  • definitivamente in Tv: la riforma sanitaria, gli antistaminici, il Cialis (ma tanto tanto tanto), i corrieri (sì queli che trasportano fisicamente oggetti), gli uragani e qualche automobile
  • credo di averlo già detto, ma in spiaggia puoi andare con qualsiasi cosa, anche con la macchina
  • non credevo di potermi ustionare nel North Carolina, ancora meno avrei potuto credere che qui i doposole li imbottiscono di lidocaina; e ci credo che poi non ti scotta più nulla…
  • ma vogliamo parlare delle radio? mai sentito tanto James Taylor (in my mind I’m goin’ to Carolina) e così poco Michael Jackson
  • fuori dalle città, prendere in considerazione l’ipotesi di acquistare un cellulare americano, al supermercato a 30 euro
  • i voti: Chicago 8, Salt Lake City 2, Yellowstone 7 e mezzo, il Wyoming in generale 7, Devils Tower 7, Mount Rushmore 7, Boulder 7 e mezzo, Denver 4, gli Outer Banks 8+, Washington DC 7 e mezzo
  • prossimi viaggi negli Usa: New York, New York, New York, Florida, New England/2 (foliage), da Seattle a San Francisco (Oregon), gli stati del sud, Detroit, Baltimora, un viaggio in treno (NYC to Philadelphia, per esempio), la Route 66 (ma tanto non c’è storia perché me la dovrei fare da solo), tornare a L.A.

Il resto di un viaggio americano, seguono poi le foto e tutto il resto.

Marco Mazzei
Biciclette, Milano, viaggi e stelle.

3 Comments

  1. mi stai facendo salire a livelli incredibili la voglia di usa.

    appoggio in pieno gli stati del sud, da anni sono il mio pallino (pero' prima ho un appuntamento con ny d'inverno, e con il basket dal vivo..)

Comments are closed.