What’s America? Ecco le mie Americhe

Il Consolato americano di Milano ha lanciato un bel concorso fotografico su Facebook: What’s America?. Raccontare l’America con tre fotografie, quelle vincitrici finiranno nel calendario 2011 del Consolato. A parte il premio, che è evidentemente irrilevante, e a parte la simpatia per la presenza su tutti i social media (Facebook, FriendFeed, Flickr eccetera) dei ragazzi del Consolato, la vera sfida è trovare tre cose che rappresentino la tua America. Io alla fine ho scelto queste tre fotografie:

Nel grattacielo di Boston ci sono, appunto, i grattacieli, l’innovazione, la voglia di crescere, la sfida; e Boston, che è la città del Mit e forse la più europea tra le città americane.

Nell’interno della City Lights Bookstore (la più bella libreria del mondo) di San Francisco ci sono Frisco, la Beat Generation, la grande letteratura americana, la trasgressione, i germogli del movimento hippie e – perché no? – di quello gay, la California e quel filo Frisco-New York che è qualcosa più di un semplice viaggio da una costa all’altra.

Nel Mount Rushmore National Memorial ci sono tutti gli Stati americani, l’orgoglio di una nazione, il gusto e la cultura dei parchi naturali, il rispetto per le istituzioni e il senso della Presidenza, il coraggio di essere kitsch, un pezzo di America fuori dalle grandi città.

Se invece di 3 le foto fossero state 5 avrei aggiunto: il Grand Canyon per dire della bellezza sconfinata e impossibile da raccontare della natura americana, e avrei aggiunto un camion – un fiammante truck, uno di quelli che incontri sulle interminabili highway o nelle piazzole di sosta, per la devozione al lavoro. Se poi fossero state 10: i cartelli che a noi sembrano ridicoli tipo “i dipendenti devono lavarsi le mani”, le spiagge che sono tutte libere, Castro a San Francisco, il memorial dell’Arizona a Pearl Harbour, il cimitero “degli eroi” di Arlington. Se poi fossero state 20…

Marco Mazzei
Biciclette, Milano, viaggi e stelle.

6 Comments

  1. Marco grazie infinite: grazie di averci inviato delle bellissime fotografie, grazie dei complimenti e grazie di aver contribuito al nostro buzz e soprattutto grazie di aver capito appieno lo spirito del contest.

  2. Perché allora tu e Squonk mi prendevate in giro l'altro giorno? (sono rimasta offesa!)

Comments are closed.