La rivoluzione su / con Facebook?

A me fa una certa impressione vedere le pagine dei centri sociali su Facebook. I ragazzi del Cantiere, per esempio: Dal 2001 spazio comune libero e ribelle, in continuo movimento. Ecco, non so, uno spazio ribelle secondo me non dovrebbe avere una pagina come quella della gelateria sotto casa. Mi sembra la conferma drammatica del fatto che in molti stanno scambiando Facebook per Internet.

Marco Mazzei
Biciclette, Milano, viaggi e stelle.

1 Comment

Comments are closed.