Coda di lupo

Cinque anni fa (l’11 gennaio 1999) moriva Fabrizio De Andrè. Genova capitale europea della cultura per il 2004 non ha fatto nulla per ricordare il suo migliore ambasciatore contemporaneo, l’uomo che l’ha fatta bella anche prima che arrivasse Renzo Piano e il nuovo porto e le case ristrutturate nei vicoli.

Marco Mazzei
Biciclette, Milano, viaggi e stelle.

3 Comments

  1. Firenza, che bella lo è già di suo, ha dedicato ben un mese alle celebrazioni per ricordare Faber.
    Non ho detto nulla per non fare la solita genovese che “mugugna” sulla sua città, ma fa davvero male.
    Grazie per averlo ricordato.

  2. e’ verissimo dtopolino… non conosco in dettaglio il programma di Genova 2004, ma se e’ cosi’ e’ una vergogna!!!

  3. In effetti sono parole sante. Ma poi vedrai che il popolino si muoverà con qualche manifestazione non ufficiale, per ricordarlo. Con tanto affetto, come sempre…

Comments are closed.