Volare, oh oh

Vedendo la puntata di Report sul sistema aeroportuale italiano penso

  • che il prossimo ministro dei trasporti non potrà essere peggiore dell’attuale
  • che l’aeroporto di Biella faccio fatica a capirlo
  • che non ho tutti i torti a essere stanco di vivere in un Paese così tristemente arretrato (perché il problema non è tanto essere arretrati, è essere arretrati in questo modo cialtronesco)
Marco Mazzei
Biciclette, Milano, viaggi e stelle.

4 Comments

  1. Io sono d’accordo sul radere al suolo la provincia di Siena per farci un aeroporto.
    Sarei d’accordo pure se ci facessero il campo da ping pong più grande al mondo.
    Stiamo pur sempre parlando della Toscana..

  2. c’è da farsi cadere le braccia.
    anch’io vedevo quella puntata e mi indignavo

  3. Io ho volato dall’aeroporto di Parma, non credo siano in molti a poterlo dire.

    L’aeroporto di Forlì sa invece essere ben diverso da come si è visto nel servizio: affollato di viaggiatori low cost persi nel deserto estivo.

Comments are closed.