Un gino d’oro

Marco Galiazzo. Foto Omega-Colombo via Gazzetta.it
A conferma del fatto che forse non capisco molto di sport, quello che avevo candidato a diventare l’atleta italiano più gino delle Olimpiadi, ha vinto l’oro nell’arco individuale. Confermo comunque la tesi iniziale sul più carino, che torna a casa con un bronzo.

Marco Mazzei
Milano, biciclette e viaggi. In bici a scuola con Massa Marmocchi, il Corvetto e AbbracciaMI. In love with technology.

1 Comment

  1. ok per il piu’ gino (chellaria)… non sono molto d’accordo sul piu’ carino… ti prego di guadare la squadra di pallanuoto…. ahahahahha

Comments are closed.