Marco Mazzei

Mi chiamo Marco Mazzei e questo è il mio blog personale dal 2001

All’ospedale San Raffaele gli angeli hanno il portafoglio

Torno al San Raffaele per un esame dopo un po’ che mancavo. Adesso oltre alla pacchianissima fontana con campana, croce e quant’altro che ti accoglie all’ingresso (dove c’è una tremenda scritta catto-qualcosa: “tempio della medicina e della sofferenza” – hai capito? pensavo fosse il tempio delle cure!), c’è anche una gigantesca struttura, un nuovo enorme edificio sul quale campeggia un gigantesco angelo bianco e oro. Una cosa così brutta che non si può raccontare. Ma non è questo il punto, lo stile catto-nazional-popolare (all’inaugurazione della struttura con l’angelo Al Bano ha intonato il Magnificat…) con la retorica della sofferenza si può anche sopportare, quello che non si può sopportare è il fatto che il nuovissimo parcheggio multipiano costi 3,6 euro per la prima ora e mezza e poi 7 euro e qualcosa dalla seconda alla non so quale. Considerando che loro ti consigliano di presentarti all’accettazione almeno 60 minuti prima dell’appuntamento e considerando che un qualsiasi esame non dura meno di un’altra ora, tra attesa ed esecuzione, ecco che matematicamente oltre al ticket spenderai 7 euro a passa di posteggio.
Io oggi per la mia spirometria ho speso 36 euro di ticket, quindi la sosta ha inciso per oltre il 20 per cento.

Update1: ecco la gallery dell’angelo e il sito dell’arcangelo
Update2: c’era un box sulla questione sul Corriere dell’altro giorno (ritrovarla on line è un’impresa), in quanto pare che tantissima gente si sia lamentata; dall’ospedale fanno sapere che il parcheggio è stato realizzato ed è gestito da una società esterna

3 thoughts on “All’ospedale San Raffaele gli angeli hanno il portafoglio

  1. prendere il metro’, no?

    sull’agelo e la campana sono d’accordo: orribili

    interssante concetto quello del tempio della sofferenza: forse si sono ispirati alle ‘teorie’ di quella santa donna di madre tersadi calcutta

  2. A volte l’angelo concede i” PASS”
    per chi si reca al HRS per terapie oncologiche ( Radio terapie-Tomo radioterapie-Chemio T ) avete diritto ad un PASS x il parcheggio gratuito, per tutto il tempo della Terapia !!
    Dovete richiedere il pass ai ragazzi dove eseguite la terapia..Ma Attenzione non andate a parcheggiare nel Parch_sotterraneo lì l’esenzione NON viene riconosciuta !!! Dovete parcheggiare dopo essere entrati da Via Olgettina Dopo Aver Chiesto alle GUARDIE !!!

Comments are closed.